Tempo di bilanci

Eccomi qua, a pochi giorni dalla fine dell’anno a tirare le somme di questo 2019, che ha visto parecchie piccole novità nella mia vita.
Parto col dire che è stato un anno positivo, magari non così positivo come avrei voluto (sogno sempre in grande, io… forse troppo), ma questo non significa che smetterò di farlo: quello che non ho fatto/non è andato come avrei voluto, sarà nella to do list per il successivo, semplice, no?

Partiamo da quel che è migliorabile: editorialmete, non ho avuto un riscontro tale da farmi saltare esultante; lavorativamente, il cambio di marcia c’è stato, ma solo a metà anno, quindi il risultato pieno non l’ho ancora visto e inoltre sono stato gravato da diverse spese (ok, si possono anche considerare investimenti per il futuro, ma sempre uscite sono), che mi hanno fatto tirare la cinghia in certi momenti; sono rimasto un po’ indietro con la stesura del secondo libro, ma mi sono dato una tabella di marcia da rispettare per riuscire ad averlo nelle librerie per i primi mesi del 2021.
Dal punto di vista dei successi, ci sono molti aspetti da citare: ho aperto un sito/blog dedicato a Sphaera e, attraverso questo spazio e il party di D&D, ho lavorato (e lo sto tuttora facendo) sull’ambientazione in modo da dare ulteriore spessore alla storia e ai risvolti della trama; sono riuscito a coltivare in maniera continuativa alcuni hobby (fotografia e GdR, nello specifico) e farli diventare un aspetto importante della mia vita e magari, in futuro, anche qualcosa di più…

Non cito famiglia, amicizie e tutto quello che riguarda la sfera affettiva, perché non credo si possano fare bilanci su un simile aspetto, ma di certo posso considerare il 2019 un buon anno, ricco di serenità e momenti da ricordare.

Anche voi fate bilanci su come vi stanno andando le cose?
Io credo che spesso si sottovaluti il tempo investito a pensare a quello che si e fatto e si deve ancora fare, perché si ritiene sia buttato: voi cosa dite?

8 pensieri su “Tempo di bilanci

  1. Devo dire che anche il mio anno è stato positivo. Era partito senza tante sorprese e senza nulla di particolarmente bello, ma a maggio c’è stata la svolta, totalmente in positivo. Ho avuto molte occasioni che ho preso al balzo e il mio coraggio si è rivelato vincente. Ora stacco qualche giorno per ricaricarmi, prima di ripartire con il nuovo anno e tante idee che mi frullano in testa. Felice 2020!

    Piace a 1 persona

    1. Sono le due facce della stessa medaglia, credo: arrivare a un obiettivo senza tenerne conto o non arrivarci ignorando la cosa è del tutto inutile, no?
      In teoria i bilanci deprimono solo se sono in passivo. Almeno per quanto riguarda me 😜

      "Mi piace"

  2. I riscontri editoriali non sempre arrivano al galoppo, ma arrivano, e l’importante è questo, sospinti dall’amore della gente che non fa miracoli, che legge per il gusto di scoprire, viaggiare e sognare, che non smetterà di seguirti, regalandoti la differenza.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.