Sphaera non smette di girare

Detto così, il titolo potrebbe essere allusivamente riferito ad altri giramenti dovuti alla situazione contingente, ma non è di quello che si tratterà in questo articolo.
Forse si parla della mia testa? O quello che c’è dentro (anche se alcuni potrebbero avanzare dubbi in tal senso)? No, nemmeno…
In realtà è proprio Sphaera, il mondo che ho ideato e che si manifesta fisicamente attraverso il libro (più quelli a venire) e questo sito/blog che non si ferma: ebbene, dato che il progetto GdR/adattamento di D&D legato a questa ambientazione è accantonato (provvisoriamente e/o in attesa di nuovi sviluppi/collaborazioni) e che in questo periodo sul lavoro ho tanto tempo libero per pensare, leggere e tante altre attività collaterali, ho pensato che farvi sorbire solo ed esclusivamene articoli che parlano di me, a lungo andare, le sfere le frantuma, oltre a farle girare, perciò ecco la nuova idea: una sezione dedicata a racconti.

Dove trovare i racconti: sembra un tutorial!
N.B.: il layout si riferisce al precedente tema del sito.

Di primo acchito avevo pensato di riempirlo (col tempo) solo di racconti miei, possibilimente legati all’ambientazione stessa, ma poi ho pensato che potrebbe diventare uno strumento utile e di condivisione per chi, come me, è appassionato di scrittura e ama dilettarsi con i racconti: che ne dite? Vi può interessare come proposta? Una sorta di #StorySharing che potrebbe aiutare a farci conosce e apprezzare, in modo da diffondere in modo maggiore i propri lavori.
Alla base di tutto, ci sarà la gratuità e la tracciabilità dei racconti, come credo sia naturale.

Al momento ne ho inseriti due dei miei che ho già pubblicato nel blog, così che possiate capire meglio cosa intendo e come dovrebbe diventare.
Non credo ci sia molto altro da aggiungere, ma ogni eventuale suggerimento sarà ben accetto… e aspetto i vostri per arricchire la pagina!

PS: avevo scordato di dire che, ci sarà la possibilità di commentare i racconti direttamente nella pagina!

37 pensieri su “Sphaera non smette di girare

    1. Tu scrivi qualsiasi cosa, guardati attorno, rileggi quello che hai già fatto. Non smettere di scrivere, fosse anche solo la lista della spesa: vedrai che si smuoverà qualcosa… 😉

      Ti direi di farti una passeggiata rilassante per svuotare la mente, ma non è il caso in questo periodo, però è utile anche l’attività fisica.

      "Mi piace"

      1. Non aspettarti risultati dall’oggi al domani, ma la scrittura va allenata come un qualsiasi muscolo: serve costanza. Poi non è detto che finirai per scrivere quello che avresti voluto, ma quello non conta… 😛

        Ah, la sezione racconti nasce dall’idea di quella famosa grafic-novel che ti dicevo, perciò in questi giorni proverò a buttar giù qualche spunto che mi frulla per la testa e che spero ti potrà interessare 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.