La Torre d'Onice: l'ultima tappa.

L’idea di questi racconti è nata quasi per gioco, in uno dei tanti scambi con Paola riguardo un’ipotetica graphic-novel di stampo gothic e molto cupa: mi sono proposto di buttar giù due righe e… beh, avete visto com’è andata a finire.

I racconti sono tre e sono tutti differenti nell’approccio e nello stile narrativo, un po’ per mio diletto, un po’ perché volevo affrontare una situazione da tre prospettive diverse e un po’ per dare anche una completezza temporale all’evento narrato.
Come già detto, la base storica è da ricercare nella storia delle Ere di Materya, di cui il Vagabondo delle Alte Lande è studioso ed esperto, passando la sua vita a raccogliere i frammenti di verità che derivano da un passato per molti tratti ignoto e oscuro.

Spellbook by Candra (fonte: Deviantart)

Il terzo brano del trittico, infatti, ci mette di fronte a un testo documentativo, oserei dire scolastico per come viene trattato l’argomento: ora io non so ben dirvi dove abbia attinto tali informazioni il tiefling (non ve l’avevo detto che il Vagabondo delle Alte Land è uno di quella razza? Ops…), né chi siano le sue fonti, però posso assicurarvi che ha fatto un ottimo lavoro nel raccoglierle e presenarle nel suo resoconto “Della Storia delle Ere”; immagino anche che un giorno potrebbe tornare e farci scoprire altri momenti della storia di Materya, ma per adesso accontentiamoci di questo.

Ringrazio tutti coloro che hanno letto e apprezzato i primi due episodi el trittico e sono sicuro che leggeranno volentieri anche questo, come sempre presente nella sezione Stories del sito!

5 pensieri su “La Torre d'Onice: l'ultima tappa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.